I primi risultati della consultazione sul servizio pubblico

Immagine

Clicca qui per scaricare i primi risultati della consultazione sul servizio pubblico radiotelevisivo, presentati al pubblico lunedì 20 gennaio 2014.

4 comments

  1. Maria carla remondini

    io pago il canone ma nella mia casa del centro storico a genova ascolto rai 3 con difficoltà e NON vedo rai 4, rai premium, Raimovies, Dovrei pagare metà canone!

  2. olivio montino

    il canone rai è un furto legalizzato xchè oltre a non fare servizio pubblico bensi a servzio di partito politico senzadubbio sinistra che sono padroni almeno di due canali ,sarebbe giusto dividere il ricavato tra tutte le tv che fanno servizio pubblico in italia e finalmente tutti quei giornalisti con la tessera pd sostituirli con persone serie e senza vincoli.

  3. Luigina Lorenzi Zago

    Non vedo l’ora che arrivi la fine di febbraio per non sentire più la pubblicità martellante
    che la Rai sta facendo per il pagamento del canone.
    Invece di sprecare tanto tempo a ripetere sempre la stessa cosa che è veramente stressante
    per noi cittadini, la Rai dovrebbe evitare di replicare sempre gli stessi film o trasmettere
    programmi con ospiti che si divertono a dire volgarità o parolacce . Si può fare televisione
    senza per forza trascendere e visto che stiamo pagando il canone vorremmo avere dei programmi di un livello culturale un pò più alto

Rispondi a Maria carla remondini Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>